Informazioni Portogallo

PORTOGALLO
Documenti
Carta di identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.
Fuso orario
Come Italia.
Clima
Il clima è umido nelle zone settentrionali, dove le precipitazioni sono abbondanti; arido con inverni rigidi ed estati calde nelle regioni centrali. Su tutta la fascia costiera e nella parte meridionale del paese il clima è mite. La primavera e l’autunno sono i periodi migliori per visitare il paese.
Cosa mangiare
La cucina portoghese è un trionfo di pesce e crostacei. Pare ci siano 365 ricette per il bacalhao, il merluzzo salato, una per ogni giorno dell’anno. Si mangia praticamente ovunque, preparato fritto, lessato, crudo, gratinato, ai ferri e alla congregado, con cipolle, patate, pomodoro, peperoncino e vino bianco. A Lisbona, vale una sosta il ristorante Martino da Arcada, aperto dal 1782, che conserva ancora il tavolo, l’unico che non è apparecchiato, su cui scriveva Pessoa. Sempre nella capitale, la migliore pasticceria è la Pasteis de Belem, dove acquistare i famosi pasticcini di pasta con ripieno di crema, ancora caldi. Un altro rito è quello della ginginha, liquore di amarene, servito al banco dei baretti in largo Sao Domingos.
Cosa comprare
Nella capitale portoghese si può fare shopping nei mercati d’antiquariato, come la Feira da Ladra, nell’Alfama, uno dei più belli della città. Per fare incetta di spezie, tè e cacao, provenienti dalle ex colonie, c’è Casa Pereira. A Porto, imperdibile l’acquisto di vino da Calem, cantina storica che ospita anche un museo e ha ricevuto il premio Best of Wine Awards, per la migliore realizzazione architettonica enoturistica. Tra i pezzi più pregiati dell’artigianato locale, ci sono i tappeti della regione dell’Alentejo e gli azulejos, celebri mattonelle bianche e azzurre che decorano spesso chiese e porte, fabbricate in tutto il paese e vendute singolarmente o in pannelli. Poi tovaglie ricamate a mano, gioielli di filigrana della Costa Verde, i cestini di vimini di Madeira e il cristallo portoghese, noto per la sua purezza, prodotto nelle fabbriche secolari della Costa de Prata.