Informazioni Nuova Zelanda – Isole Cook

NUOVA ZELANDA
Documenti
Passaporto in corso di validità di almeno tre mesi dalla data di partenza; non è necessario alcun visto per periodi di permanenza inferiori ai tre mesi.
Fuso orario
Con ora legale +11h rispetto all’Italia.
Con ora solare +12h rispetto all’Italia.
Tra fine ottobre e fine marzo, in Nuova Zelanda entra in vigore l’ora legale: la differenza in questo caso sale a +13h. Quando in Italia vige l’ora legale la differenza scende a +12h.
Clima
Il clima è temperato dato l’influsso marittimo ed è variabile, sia d’estate che d’inverno, con passaggi bruschi da una condizione meteorologica all’altra. L’estate, che va da dicembre a febbraio, è calda ed assolata nell’isola del Nord, è gradevole nella maggior parte dell’isola del Sud. L’inverno è mite, tranne nella parte meridionale dell’isola del sud dove fa freddo e può cadere la neve. I venti sono una presenza costante, più violenti sulla costa occidentale, soprattutto nella regione dei fiordi.
Cosa mangiare
La cucina neozelandese è un mix di diverse influenze: maori, inglese, europea e asiatica. Uno tra i piatti più tipici è l’hangi, preparato con carne, pesce e verdure cotti al forno. La carne è ottima, soprattutto quella di agnello, ma molto diffusi sono i piatti a base di pesce, cozze verdi, ostriche, frutti di mare e crostacei come il prelibato toheroa o il paua, utilizzato per fare frittelle. Molto diffusa è la kumara, patata dolce polinesiana. I formaggi sono sicuramente da assaggiare, mentre tra le bevande si può spaziare dalla birra al vino nazionali, come il Riesling o il Cabernet Sauvignon, oppure assaggiare quello prodotto con il frutto del kiwi, che può essere sia dolce che secco.
Cosa comprare
Si acquistano ottimi prodotti in lana di pecora, come morbidi e caldi maglioni o anche tappeti per la casa. L’artigianato maori si esprime in forma di incisioni in legno, pietra, osso, e con gioelli e monili in conchiglia e in pietra dura, soprattutto una specie di giada verde scuro. Si fanno anche buoni acquisti di abbigliamento sportivo e velistico.

COOK
Documenti
E’ necessario il passaporto con validità fino a sei mesi oltre la data del viaggio. Viene accordato un permesso turistico di 31 giorni all’arrivo.
Fuso orario
Con ora legale -12h rispetto all’Italia.
Con ora solare -11h rispetto all’Italia.
Clima
Il clima è caratterizzato dall’alternarsi di due stagioni: quella secca e più fredda va da aprile a novembre, con temperature che oscillano tra i 16° e i 25°C; quella piovosa e calda va da dicembre a marzo, con temperature che oscillano tra i 21° e i 29°C.
Cosa mangiare
Il piatto forte è il pesce. Viene preparato in modi diversi, marinato nel lime, ma anche con latte di cocco. Nel tradizionale forno umukai, scavato nella terra, vengono cotte le patate dolci, tuberi, ma anche pollo e piovra. Ottima la carne, che arriva dalla Nuova Zelanda.
Cosa comprare
Sulle isole si possono acquistare manufatti originali come le asce tradizionali con la lama in pietra e il manico in legno riccamente intagliato. Molto belli anche i ventagli, le cinture, i cesti, i copricapo di piume e i sedili di legno. Sull’isola di Atiu si possono acquistare le migliori tivaevae, le coperte variopinte. Ottimi acquisti anche alla Atiu Island Coffee Factory, dove si può assistere alle fasi della lavorazione del caffè, fare acquisti e degustazioni.