Itinerario Ecuador – Galapagos

1°giorno Quito
Arrivo a Quito e trasferimento presso l’Hotel prescelto.

2°giorno Quito / Otavalo / Quito
Partenza in direzione Nord lungo la Panamericana per visitare il mercato artigianale di Otavalo, dove sono esposti molti prodotti tipici dell’artigianato locale, tra cui ponchos, scialli, coperte, arazzi, cinture di tessuto, cappelli, amache, borse e molto altro. Rientro a Quito nel pomeriggio e tempo a disposizione.

3°giorno Quito
Mattinata dedicata alla visita della splendida città di Quito, attraverso i luoghi più rappresentativi del suo centro storico, dichiarato dall’UNESCO “Patrimonio Culturale dell’Umanità” nel 1978 (Quito è stata la prima città – insieme a Varsavia – a ricevere questa onorificenza) in quanto considerato in assoluto centro storico meglio conservato di tutta l’America Latina, dove sono custoditi straordinari esempi del barocco caratteristico della scuola Quitena, come il Monastero di San Francesco, la Chiesa de la Compañía ed il Collegio dei Gesuiti.
Partenza in direzione Nord per visitare la Mitad del Mundo, latitudine 0°0’00’’. Rientro in Hotel.

4°giorno Quito / Cotopaxi / Riobamba
Partenza da Quito lungo la celebre Avenida de los Volcanes, il tratto di Panamericana che fu così battezzata dall’esploratore tedesco Alexander Von Humbolt nel 1812, per via delle impressionanti cime che ne caratterizzano il panorama. Sosta presso il Parco Nazionale Cotopaxi, un santuario ecologico che si sviluppa su un’estensione di 36.000 ettari e che deve il nome all’imponente vulcano che lo domina. Nel pomeriggio proseguimento per Riobamba.

5°giorno Riobamba / Nariz del Diablo / Cuenca
Si lascia Riobamba in direzione sud, e dopo aver percorso un tratto molto suggestivo, si raggiunge Alausì, punto di partenza del breve ma emozionante percorso in treno che culmina con la discesa lungo la celebre e spettacolare Nariz del Dablo. Visita di un piccolo Museo gestito dalla comunità locale e nel pomeriggio proseguimento in bus con sosta presso le rovine dell’antica fortezza Inca di Ingapirca, principale testimonianza Inca del Paese. Arrivo a Cuenca e sistemazione in hotel.

6°giorno Cuenca / Guayaquil / Italia
Visita della città di Cuenca, terza città dell’Ecuador, da molti considerata la sua capitale artistica e culturale, anche per il suo caratteristico centro storico di stile coloniale, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco. La visita si snoda attraverso i suoi luoghi più rappresentativi, tra cui la Piazza San Sebastian, il Museo di Arte Moderna, ed il suggestivo mercato dei fiori.
Nel pomeriggio visita di un celebre laboratorio che produce i cappelli Panama, di cui Cuenca è la capitale mondiale.
Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

Possibilità di proseguire il tour con un’estensione alle Isole Galapagos.

Annunci